EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Covid-19, Usa: non necessaria terza dose del vaccino Pfizer, salvo nuove evidenze scientifiche

Covid-19, Usa: non necessaria terza dose del vaccino Pfizer, salvo nuove evidenze scientifiche
Diritti d'autore فايزر/أ ب
Diritti d'autore فايزر/أ ب
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La risposta degli Stati Uniti all'annuncio di Pfizer-BioNTech di voler chiedere alle agenzie americana ed europea del farmaco, FDA e all'EMA, il via libera per una terza dose

PUBBLICITÀ

Nessuna necessità negli Stati Uniti di una terza dose Pfizer, salvo nuove evidenze scientifiche. In una dichiarazione congiunta il CDC, l'organismo di controllo della sanità pubblica, e l'FDA, l'agenzia del farmaco, hanno risposto così all'annuncio di Pfizer-BioNTech di voler chiedere l'autorizzazione alle autorità competenti per un ulteriore richiamo del loro siero anti-Covid.

I dati in possesso del gruppo farmaceutico starebbero dimostrando una diminuzione dopo sei mesi dell'efficacia del vaccino nel prevenire infezione e malattia sintomatica.

Un'analisi in linea con quella preliminare del Ministero della Salute israeliano, resa pubblica il 7 luglio, secondo la quale tra il 6 giugno e l'inizio di luglio la protezione è scesa dal 94 al 64 per cento, mentre si verificavano l'eliminazione delle restrizioni anti-contagio e dilagava la più infettiva variante delta.

La Commissione europea assicura la disponibilità di dosi nel caso l'Ema, l'Agenzia europea dei medicinali, si pronunciasse favorevolmente alla terza dose.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

"Buy American": Biden lancia la campagna per rilanciare l'economia

Variante Delta: lockdown in Australia, nuove restrizioni in Sudafrica e Israele

Trump accetta la nomination repubblicana: il racconto dell'attentato e i rapporti con Orbán e Russia