EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Video di Sea Watch: "La Libia spara sui migranti in mare"

Immagini aeree del presunto attacco della guardia costiera libica a un'imbarcazione di migranti, denunciato da Sea Watch
Immagini aeree del presunto attacco della guardia costiera libica a un'imbarcazione di migranti, denunciato da Sea Watch Diritti d'autore Kai von Kotze/Kai von Kotze - Courtesy: Sea Watch
Diritti d'autore Kai von Kotze/Kai von Kotze - Courtesy: Sea Watch
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

"La guardia costiera libica spara sui migranti nella zona SAR maltese". Denuncia e video di Sea Watch. Dall'organizzazione no-profit anche un appello alla UE e a Malta: "Bruxelles smetta di sostenere la guardia costiera libica. La Valletta garantisca le operazioni di soccorso nelle sue acque"

PUBBLICITÀ

Sea-Watch denuncia un nuovo presunto attacco della guardia costiera libica a un'imbarcazione di migranti e torna a chiedere a Bruxelles e Malta di assumere le proprie responsabilità. L'organizzazione no-profit tedesca ha diffuso immagini, che sostiene mostrino la motovedetta Ras Jadir, donata dall'Italia, effettuare manovre che fanno pensare al tentato speronamento di un'imbarcazione con 63 migranti a bordo, nella zona SAR maltese, per poi spararle contro.

"Sta diventando molto più pericoloso - dice Felix Weiss, capo delle operazioni aeree di Sea-Watch - . Quando queste persone arrivano nell'area di ricerca e soccorso maltese, sono ormai in mare da almeno un giorno e mezzo, due. Sono quindi esauste, disidratate. Le manovre a cui abbiamo assistito potrebbero facilmente portare alla morte di qualcuno. Mi chiedo davvero, come nessuno sia morto ieri".

L'imbarcazione sarebbe poi riuscita ad allontanarsi e a sbarcare a Lampedusa. A sostenerlo la stessa Sea Watch, che ha poi invitato Bruxelles a interrompere il sostegno alla guardia costiera libica e La Valletta a garantire le operazioni di soccorso nelle acque maltesi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Di Maio in missione in Libia, elezioni al centro

Decine di lavoratori migranti morti in un rogo nel sud del Kuwait

Meloni in Albania: Tirana ringrazia Roma, critiche dalle opposizioni