Albania: il Parlamento vota sì all'impeachment del presidente

Albania: il Parlamento vota sì all'impeachment del presidente
Diritti d'autore Visar Kryeziu/Associated Press
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'atto passato con 104 voti a favore, 7 contrari e 3 astenuti. Ilir Meta è accusato di aver influenzato le elezioni violando il suo dovere costituzionale di imparzialità

PUBBLICITÀ

Sì alla rimozione del presidente della Repubblica di AlbaniaIlir Meta. Così si è espresso il Parlamento di Tirana durante una seduta straordinaria il 9 giugno, terminata con 104 voti favorevoli, 7 contrari e 3 astenuti su 140 membri. Il capo dello Stato, che ha definito "illecita" l'iniziativa del Parlamento, è accusato di “aver violato il suo dovere costituzionale di garante dell'unità nazionale” durante le elezioni dello scorso aprile in cui si è schierato contro il governo di Edi Rama, riconfermato per la terza volta.

"Ilir Meta ha umiliato la costituzione della Repubblica d’Albania, ha distrutto l’istituzione del garante dell’unità nazionale, ha violato il confine etico della divisione dei poteri nella nostra democrazia parlamentare e rovinato l’immagine dello Stato albanese nei suoi rapporti con i rappresentanti della comunità democratica internazionale", ha detto il premier in aula.

I rapporti con la maggioranza, tesi da tempo, sono precipitati ad aprile quando il presidente ha accusato Rama di "regime cleptocratico" accentrando tutti i poteri. L’utima parola sull’impeachment arriverà dalla Corte Costituzionale albanese entro tre mesi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Edi Rama: "Sull'Albania Ue miope e ipocrita"

E tre. Ennesimo successo di Edi Rama alle politiche in Alhania

Elezioni in Albania, in testa i socialisti di Rama, i conservatori secondi con uno scarto minimo