ULTIM'ORA
This content is not available in your region

In Albania si torna a ballare sulla spiaggia. Tutto esaurito all'Unum Festival

euronews_icons_loading
In Albania si torna a ballare sulla spiaggia. Tutto esaurito all'Unum Festival
Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

Cinque serate all’insegna della musica e del divertimento in spiaggia. Esattamente come prima della pandemia. In Albania l'Unum Festival, la tradizionale kermesse di musica house e techno ha animato le serate dei giovani mentre il paese allenta le restrizioni grazie al calo dei contagi.

" E’ fantastico essere qui, mi sento libera, una persona normale, dice una ragazza. Nessun evento potrebbe farmi sentire meglio di un festival soprattutto poi se è in riva al mare.”

Diverse location tutte spettacolari per l’Unum Festival, che lo scorso anno era stato annullato. Pur con precauzioni dovute al Covid il settore cerca di ripartire dopo mesi di stallo. I concerti e i dj-set sono stati organizzati sulla spiaggia di Rana e Hedhun a nord-ovest della capitale Tirana. Una boccata di ossigeno per gli addetti ai lavori, provati dalla crisi economica. Ma anche un toccasana per la nostra psiche, provata da mesi di chiusure, confinamenti e restrizioni.

"Eventi come questo sono necessari per la nostra salute mentale”, ci ha raccontato Rron Kurtolli, di professione DJ. “Molte persone hanno perso la testa durante la pandemia. C’è troppa gente che non presta attenzione a come sta psicologicamente ma questo è fondamentale per il benessere di tutto il corpo.”

Gli organizzatori hanno venduto tutti 10.000 biglietti. Tutto pianificato alla perfezione dalle autorità locali. Si poteva accedere solo con un test-Covid negativo. E poi braccialetti come biglietto d'ingresso e pagamento di bevande solo tramite carta di credito. Un passo importante per un ritorno alla vita.