This content is not available in your region

Faccia a faccia Putin-Lukashenko

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Faccia a faccia Putin-Lukashenko
Diritti d'autore  AP Photo

Si sono visti come due vecchi amici impegnati in una gita in barca. Ma Vladimir Putin e Alexander Lukashenko hanno dovuto discutere di temi politicamente roventi. La decisione del presidente bielorusso di dirottare su Minsk un volo di linea diretto in Ucraina per arrestare un oppositore continua a produrre conseguenze.

Nonostante le proteste in diversi paesi, dalla Lituania all'Ucraina alla Polonia, la crisi potrebbe perfino rafforzare i legami tra la Bielorussia e Mosca, unica capitale a non aver condannato esplicitamente l'atterraggio forzato.

A Villnius tra i manifestanti c'era anche Svetlana Tikanovskaya, ex candidata alle presidenziali bielorusse e moglie di un oppositore tuttore in carcere. "La storia dell'aereo è la sola venuta alla luce. Ma in Bielorussia si compiono torture, uccisioni e cose incredibili", dice un manifestante.

Secondo alcuni dati, la polizia avrebbe arrestato 30.000 persone dall'inizio delle proteste. Manifestazioni di solidarietà con gli oppositori bielorussi si sono svolte anche a Mosca. Sfidando la pioggia, centinaia di persone hanno inscenato una piccola protesta davanti all'ambasciata del loro paese nella capitale russa.