ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Quasi la fine di un incubo, in Europa la revoca delle misure anti-covid

euronews_icons_loading
Quasi la fine di un incubo, in Europa la revoca delle misure anti-covid
Diritti d'autore  CZCT
Dimensioni di testo Aa Aa

Anche la Repubblica Ceca registra una sensibile diminuzione dei casi di covid -19 che ha portato a un allentamento delle misure restrittive, dapprima gli studenti sono tornati in classe poi è stata la volta dei negozi e dei parrucchieri.

Un poco alla volta che resta ormeggiato al rispetto delle misure barriera quando necessario, come la mascherina nei luoghi chiusi e quando la distanza interpersonale è inferiore ai due metri.

Il ritorno alla normalità è auspicato da Jana, negoziante, che dice che ci sono tanti clienti fedeli che attendono la riapertura della boutique di fiducia.

La riduzione della curva dei contagi accomuna più o meno tutti i Paesi europei, complice le misure restrittive i la campagna vaccinale, e i nuovi dati vengono accolti con la fine del confinamento e molta euforia, è il caso degli spagnoli di Madrid che hanno celebrato la fine di sei mesi di confinamento così scendendo in piazza, malgrado i richiami della signora sindaco a comportamenti responsabili.

Scene analoghe in Belgio, dove gli assembramenti delle scorse ore sono stati criticati sui social ma in molti capiscono:

"E' normale lasciarsi andare "... "Li capisco, spero solo che non succeda troppo spesso".

"Spero che l'impatto non sia troppo pesante e che la gente non voglia prendere più di quanto sia concesso".

Gli esperti infatti ci mettono in guardia: la fine del confinamento non è la fine del virus che circola ancora fra noi mentre la campagna vaccinale procede anche se a ritmo di stop and go.