ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid: Marche, 836 positivi in 24ore, 40% 'contatti stretti'

Di ANSA
Quasi 3/4 casi tra Ancona (51%) e Macerata (19%) ora zone rosse
Quasi 3/4 casi tra Ancona (51%) e Macerata (19%) ora zone rosse
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ANCONA, 06 MAR – Sono 836 i nuovi casi di
coronavirus rilevati nelle Marche tra le nuove diagnosi
nell’ultima giornata (19,1%), quasi tre quarti dei quali nelle
province di Ancona e Macerata, ora in zona rossa, che ne
registrano rispettivamente con 431 (51,5%) e 162 (19,3%). Lo
comunica il Servizio Sanità della Regione. I soggetti
sintomatici sono 92 mentre il 40,5% del totale di contagi
riguarda contatti stretti di persone positive (339). Nelle
ultime 24ore sono stati “testati 6.628 tamponi: 4.382 nel
percorso nuove diagnosi (di cui 1.864 nello screening con
percorso Antigenico) e 2.246 nel percorso guariti (con un
rapporto positivi/testati pari al 19,1%)”. Pesante il bilancio
anche dei positivi tra i test antigenici: 182, da sottoporre al
tampone molecolare, “rapporto positivi/testati pari al 10%”. Quanto ai 836 positivi al molecolare, oltre ai casi
dell’Anconetano e del Maceratese, sopra i 100 anche Pesaro
Urbino (10%). Più contenuti i contagi nelle altre due province
di Fermo (59) e Ascoli Piceno (54); 25 da fuori Regione. Tra i
casi, a quelli di contatti ‘stretti’, si aggiungono i contatti
in setting domestico (158), in setting lavorativo (18), in
ambienti di vita/socialità (5), in setting assistenziale (4),
contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di
formazione (29), screening percorso sanitario (2) e un caso
proveniente da fuori regione. Per altri 188 contagi si stanno
ancora effettuando le indagini epidemiologiche. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.