ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Omicidio Tassitani:legale famiglia,non credo molto a lettere

Di ANSA
La persona indicata non mi pare proprio un delinquente
La persona indicata non mi pare proprio un delinquente
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – VENEZIA, 19 FEB – “Non credo molto alla veridicità
di queste tre lettere”: lo dice all’ANSA l’avvocato Roberto
Quintavalle, legale della famiglia di Jole Tassitani. “Sono
stato proprio io – ricorda – un anno fa a portarle in Procura”.
“Nelle missive – precisa – viene indicata una persona che non mi
pare proprio sia un delinquente, fa parte di una famiglia
stimabilissima”. L’avvocato è più propenso a credere che si
tratti di parole di rancore personale nei confronti della
persona indicata nelle missive come il mandante. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.