This content is not available in your region

Cani anti-Covid all'aeroporto di Cuneo,prima volta in Italia

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Progetto pilota per l'individuazione del virus tra i passeggeri
Progetto pilota per l'individuazione del virus tra i passeggeri

(ANSA) – TORINO, 14 GEN – Cani per l’individuazione del
Covid-19 all’Aeroporto di Cuneo. Un progetto unico in Italia,
promossa dalla società specializzata nei servizi di sicurezza
aeroportuale I-SEC Italia, in collaborazione con la società
finlandese Nose Academy Oy, start-up di ricerca scientifica
specializzata nell’addestramento di cani, che ha condotto con
successo un progetto analogo all’aeroporto di Helsinky. Già cominciata la fase di addestramento avanzato dei cani,
messi a disposizione dall’Associazione Carabinieri e dall’A.V.S.
O.S.L.J. Amici Volontari Soccorso di Milano, nei locali della
Maxiemergenza 118 predisposti dal Dipartimento Interaziendale
118 della Regione Piemonte, l’obiettivo è di attivare il
servizio dal mese di febbraio. “Possiamo dare il nostro contribuito alla ripresa in
sicurezza del trasporto aereo, offrendo uno screening efficace e
rapido per tutti i passeggeri che vorranno sottoporsi al test”,
spiega Anna Milanese, direttore di Cuneo Airport. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.