ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ingoia una moneta, salvato bimbo di 3 anni

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Si è fermata fra tonsille e laringe,bimbo rischiava di soffocare
Si è fermata fra tonsille e laringe,bimbo rischiava di soffocare
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 19 AGO – Un bambino di 3 anni che, mentre
giocava, ha ingerito accidentalmente una moneta da 20 centesimi
è stato salvato all’ospedale di Cremona. Portato in pronto
soccorso dal papà, il piccolo è stato sottoposto a una lastra in
cui il corpo metallico appariva nitido “inserita dritta, a mo’
di salvadanaio fra le tonsille e la laringe, uno spazio delicato
di circa tre centimetri”, spiega Claudio Cavalli, direttore
della Pediatria. Così si è deciso di intervenire, per il timore che la moneta
si spostasse e potesse lesionare l’esofago o causare il
soffocamento. Anche perché il paziente era sofferente, piangeva
ed era in iper salivazione. “Una volta che il bimbo è stato addormentato e intubato, è
stato utilizzato un gastroscopio pediatrico dal diametro di sei
millimetri – racconta Roberto Grassia, responsabile del Servizio
di gastroendoscopia digestiva -. Poi attraverso pinze
pediatriche molto piccole ho afferrato la moneta bloccata
nell’esofago”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.