ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19, restrizioni allentate in gran parte d'Europa

euronews_icons_loading
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Petr David Josek/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Governo olandese dispone un allentamento delle restrizioni anti-coronavirus, ponendo fine a un controverso coprifuoco e consentendo ai caffè di servire all'aperto.

L'introduzione del coprifuoco notturno lo scorso gennaio, il primo nei Paesi Bassi a far data dalla seconda guerra mondiale, ha scatenato le peggiori rivolte nel Paese da decenni.

Polonia

Anche il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki, annuncia l'allentamento delle restrizioni a partire dal 4 maggio.

Gli alunni dalla prima alla terza elementare torneranano in classe, lo stesso giorno potrebbero riaprire gallerie d'arte e musei, poco oltre alberghi, ristoranti e caffè.

Spagna

Intanto, la Spagna prevede di lanciare il programma dei passaporti vaccinali in giugno: i turisti potranno entrare nel Paese se dimostreranno di essere stati inoculati o presenteranno un referto di tampone negativo recente o che attesti guarigione dal virus.

L'industria turistica rappresenta circa il 12% del prodotto interno lordo spagnolo.

Pavel Golovkin/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
AP PhotoPavel Golovkin/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

Giappone olimpico

E trasferiamoci in Giappone, dove sarà assai difficile trovare pubblico negli stadi in occasione delle Olimpiadi di Tokyo.

Molte zone del Paese, capitale compresa, sono in stato di emergenza, la cerimonia di apertura è il 23 luglio.

"Mentre esaminiamo la situazione in evoluzione con lo stato delle infezioni che coinvolgono nuovi ceppi - dice Seiko Hashimoto, presidente di Tokyo 2020 - abbiamo concordato che una decisione in merito alla presenza di spettatori nelle sedi olimpiche e paralimpiche sarà presa a giugno, seguendo le linee guida degli eventi sportivi nazionali sui limiti massimi del numero di spettatori".

Grecia

Per chiudere, la Polizia ellenica ha istituito posti di blocco prima della Pasqua ortodossa, prevista per domenica 2 maggio.

Le vacanze pasquali sono spesso celebrate in famiglia fuori Atene, tuttavia il Governo ha fatto sapere che i livelli di infezione sono troppo alti per consentire viaggi non necessari.