This content is not available in your region

Stati Uniti, altre due vittime di colore: Polizia nella bufera

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Stati Uniti, altre due vittime di colore: Polizia nella bufera
Diritti d'autore  Jay LaPrete/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

La frattura si allarga dopo altre due morti di afroamericani durante due distinte operazioni di Polizia negli Stati Uniti: il movimento ''Black Lives Matter" torna in piazza, la percezione di un Paese alla mercé della microcriminalità e della risposta ridondante delle forze di sicurezza (soprattutto con i cittadini di colore) dilaga.

A Columbus, in Ohio, è montata la protesta per l'uccisione di un'adolescente di colore. 

Makhia Bryant, 16 anni, era armata di coltello e - nel video della bodycam di un agente sul posto - si vede che la ragazza è in procinto di scagliarsi contro altre persone quando viene raggiunta dai colpi d'arma da fuoco della Polizia. Trasportata in ospedale, l'adolescente è morta poco dopo. Non è ancora chiaro se Bryant avesse afferrato il coltello per difendersi, come dichiarato dalla zia della vittima. 

Nel suo tweet, il procuratore generale Dave Yost invita ad attendere l'esito dell'inchiesta e a non trarre conclusioni affrettate: "_Molti fatti non sono ancora noti. Per favore, tutti quanti, date ai nostri investigatori il tempo di vagliare tutti i fatti prima di trarre conclusioni o fare accuse. _Mezzi fatti significano mezze verità".

È tensione anche a Elizabeth City, nel Nord Carolina, dove un agente ha sparato e ucciso l'afroamericano Andrew Brown Jr durante la notifica di un mandato di perquisizione. Un testimone oculare ha detto che Brown è stato colpito mentre cercava di scappare in macchina. il consiglio comunale di Elizabeth City è stato convocato d'urgenza. 

Le forze di sicurezza sono al centro di diversi interrogativi anche dopo la morte del 13enne Adam Toledo, chicos di Little Village, quartiere abitato dai latinos a Chicago. Era armato, è la difesa dell'agente che l'ha colpito. E la protesta dilaga.