EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Regno Unito, "Kill the Bill": la protesta contro la legge che dà più potere alla polizia

I manifestanti a Londra con uno striscione "Kill the bill"
I manifestanti a Londra con uno striscione "Kill the bill" Diritti d'autore AP Photo/Matt Dunham
Diritti d'autore AP Photo/Matt Dunham
Di Euronews Agenzie:  AFP
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il ddl permetterebbe alle autorità di vietare o interrompere manifestazioni pacifiche, se considerate suscettibili di portare a disordini

PUBBLICITÀ

Centinaia di persone hanno partecipato questo sabato a Londra alla manifestazione "Kill the Bill" (che strizza volontariamente un occhio, nel nome, al celebre film di Quentin Tarantino). Una protesta - come se ne sono organizzate altre in una ventina di città nel Regno Unito - contro il "Police, Crime, Sentencing and Courts Bill", la controversa legge che, tra le altre cose, permette alla polizia di sgombrare assembramenti, anche pacifici.

Il disegno di legge su polizia, crimine, sentenze e tribunali, è passato in seconda lettura in aula il mese scorso e modificherà la legislazione esistente sull'ordine pubblico, facilitando quindi alle autorità il processo per vietare o interrompere le proteste pacifiche, se considerate suscettibili di portare a disordini.

Gli oppositori della legge l'hanno definita un attacco al diritto di protesta e un passo verso l'autoritarismo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Londra, uomo armato di katana uccide 13enne e ferisce altre quattro persone nella periferia est

Armato di balestra, viene ucciso dalla Polizia a Londra: aperta un'inchiesta

L'omicidio di massa cui ha assistito la Polizia britannica si è rivelato essere una lezione di yoga