EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Armato di balestra, viene ucciso dalla Polizia a Londra: aperta un'inchiesta

La sparatoria a Londra
La sparatoria a Londra Diritti d'autore Lucy North/PA via AP
Diritti d'autore Lucy North/PA via AP
Di Stefania De Michele
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

L'uomo ucciso dalla polizia londinese cercava di introdursi in un'abitazione di Southwark armato di una balestra

PUBBLICITÀ

Un uomo di 30 anni è stato ucciso dagli agenti di polizia nel sud di Londra mentre cercava di introdursi in un'abitazione di Southwark.
Secondo la polizia metropolitana, il sospetto - probabilmente uno squilibrato - era armato di balestra e minacciava gli inquilini. 

La prima chiamata di richiesta di soccorsi è arrivata alla centrale operativa intorno alle 5, ora locale. Quando gli agenti sono intervenuti, l'uomo era riuscito a entrare in una casa: secondo una prima ricostruzione dei fatti, è stato raggiunto da alcuni colpi di arma da fuoco esplosi dagli agenti.

L'aggressore è morto sul posto nonostante le prime cure prestate da agenti e paramedici. Secondo la polizia, due persone all'interno dell'abitazione hanno riportato ferite lievi, ma non sono stati resi noti i dettagli sulle modalità di ferimento.

La polizia londinese ha dichiarato che l'Independent Office for Police Conduct (IOPC) del Regno Unito ha aperto un'inchiesta: una procedura standard per le sparatorie mortali ingaggiate dalla polizia. Gli investigatori stanno verificando quali fossero i rapporti tra il sospetto e le persone che si trovavano all'interno della casa nel sud di Londra.

"Capisco che la comunità locale sia preoccupata per gli eventi che si sono verificati questa mattina - ha dichiarato il sovrintendente capo Seb Adjei-Addoh - Sosterremo pienamente l'indagine dell'IOPC sulle circostanze dell'accaduto".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni Regno Unito: il ritorno di Nigel Farage, i conservatori perdono voti

Regno Unito, annuncio a sorpresa di Sunak: elezioni anticipate il 4 luglio

Il tribunale di Londra ha deciso: Assange può appellarsi contro l'estradizione negli Stati Uniti