ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Per l'agenzia britannica del farmaco "il vaccino di AstraZeneca ha più benefici che rischi"

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Per l'agenzia britannica del farmaco "il vaccino di AstraZeneca ha più benefici che rischi"
Diritti d'autore  Matthias Schrader/AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Nel Regno Unito sette persone sottoposte a vaccino AstraZeneca sono morte a causa di forme di trombosi su di una trentina di pazienti che hanno manifestato le stesse patologie dopo avere ricevuto il siero della società anglo-svedese. Lo rivela l'agenzia britannica del farmaco, precisando che i benefici dell'antidoto sono decisamente superiori ai rischi.

Più esattamente ventidue casi sono associati a trombosi cerebrale e altri otto a trombosi legate a un deficit di piastrine.

Il regolatore britannico delle medicine ha precisato che le cifre arrivano fino al 24 Marzo compreso, specificando inoltre che si tratta di trenta casi su oltre diciotto milioni di persone sottoposte al vaccino AstraZeneca.

L'agenzia comunque aggiunge che non dispone di analoghi rilievi per quanto riguarda il siero di PfizerBioNtech.

Quindi londra non segue altri paesi come Francia, Germania, Olanda e Canada che hanno posto delle restrizioni alla somministrazione di AstraZeneca

Anche l'Organizzazione mondiale della sanità invita i paesi a proseguire con i vaccini AstraZeneca.