Covid: l'Europa arranca tra varianti e campagne vaccinali

Folla in piazza a Marsiglia per il Carnevale
Folla in piazza a Marsiglia per il Carnevale Diritti d'autore Rafael Yaghobzadeh/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Di Marta Brambilla
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sono diversi i Paesi costretti a nuove restrizioni mentre la gente manifesta tutta la sua insofferenza, sfidando le norme anti-Covid

PUBBLICITÀ

Controlli rafforzati dai tedeschi al confine con la POLONIA che si trova ad affrontare una nuova ondata di casi di coronavirus della variante britannica, come spiega il ministro della Salute polacco, Adam Niedzielski: "L'accelerazione delle infezioni è causata principalmente dallo sviluppo della mutazione britannica. Si può dire questa variante vince su tutte le altre. Stimiamo che in Polonia i contagi siano tra il 60 e l'80% di variante inglese che è estremamente contagiosa. Purtroppo è più virulenta."Sono più di 21 mila i nuovi casi confermati nelle ultime 24 ore. La Polonia affronta il quarto lockdown, iniziato lo scorso fine settimana e che si protrarrà fino al 9 aprile.

FRANCIA - Ma mentre la preoccupazione in tutta Europa cresce, c'è ancora chi sfida le misure anti-Covid così come è successo nel centro di Marsiglia centro dove circa 6.500 persone si sono ritrovate per festeggiare il carnevale. Tutto questo dopo che venerdì scorso la Francia aveva introdotto nuove restrizioni per 16 regioni. Un evento non autorizzato per la polizia che lo ha definito "irresponsabile". Nel Paese sono 4,2 milioni le persone che si sono contagiate dall'inizio della pandemia.

SPAGNA - Un migliaio a fare festa in piazza anche a Barcellona. I giovani, che si erano ritrovati a ber semza seguire le misure di sicurezza sono stati evacuati dal quartiere del Born.

ITALIA - Centinaia di migliaia di dosi di Moderna sono arrivate tra sabato e domenica all'aeroporto militare di Pratica di Mare. Per l'Italia è il lotto pi ù consistente che sia mai stato ricevuto. Si parla di oltre 300mila dosi. E con l'inizio della nuova settimana sono molte le regioni che cambiano colore. La Sardegna è l'ultima ad entrare in una zona arancione, il che significa che scene come questa da oggi non si vedranno, almeno per qualche tempo.

Anche in Italia migliaia di persone sono scese in piazza, in diverse città da nord a sud, ma in maniera composta e rispettando le regole anti-virus, per chiedere la riapertura delle scuole dall'8 aprile. 

Intanto il REGNO UNITO continua a macinare record nella campagna vaccinale. Nel Paese si è arrivati ad inoculare oltre 870mila dosi ai cittadini britannici in un solo giorno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Covid: Merkel vara il lockdown duro

Regno Unito, le restrizioni causano cambiamenti comportamentali (anche) agli animali domestici

Vaccini per tutti": il G7 spinge le donazioni, in prima linea Germania e Regno Unito