In Russia per pagare ci metti la faccia. Ecco come

Supermercato russo
Supermercato russo Diritti d'autore Alexander Zemlianichenko/AP
Di redazione italiana
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Alla faccia dei difensori di privacy, in Russia si paga così. Guardate il video. A voi che vi pare?

PUBBLICITÀ

Il gruppo russo X5, il principale gruppo alimentare del paese, ha lanciato  un sistema di pagamento con riconoscimento facciale.  

 Il gruppo, proprietario dei minimarket Pyaterochka e della catena di supermercati Perekrestok, ha unito le forze con il sistema di pagamento Visa e del gigante statale russo Sberbank che sta cercando di diventare un'azienda It.

Il servizio è stato lanciato in 52 supermercati Perekrestok e si espanderà fino a un totale di 150 entro la fine del mese, ha precisato van Melnik, direttore dell'innovazione di X5, aggiungendo che il sistema sarà disponibile anche in 30 negozi Pyaterochka entro la fine di aprile.

 Non mancano dubbi e critiche per tutela della privacy e della sicurezza.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mosca, arresti a tappeto: Putin mette le manette ai vecchi nemici di "Open Russia"

Ucraina: due anni di guerra e di treni, l'importanza delle ferrovie ucraine

L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città