ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Hockey e balletto su laghi e baie ghiacciate per sensibilizzare il mondo sui cambiamenti climatici

euronews_icons_loading
La ballerina Bagautdinova danza nella baia di Batareinay, nel Golfo di Finlandia
La ballerina Bagautdinova danza nella baia di Batareinay, nel Golfo di Finlandia   -   Diritti d'autore  Immagini di Ilmira Bagautdinova via EBU
Dimensioni di testo Aa Aa

Delle leggende dell'hockey su ghiaccio russe hanno partecipato a un incontro amichevole sul Lago Bajkal, in Siberia.

Una partita, contro una squadra dilettanstica locale, che aveva un obiettivo ben preciso: attirare l'attenzione sui cambiamenti climatici, nel quadro della campagna annuale del programma dell'Onu per l'ambiente. Sul lago più profondo del mondo, 1.640 metri, lo spessore del ghiaccio era infatti di soli 60 centimetri.

Sempre per sensibilizzare il mondo sui problemi ambientali, la ballerina del teatro di San Pietroburgo, Ilmira Bagautdinova, si è esibita sulla baia congelata di Batareinaya, nel Golfo di Finlandia.

#БатарейнаяДляЛюдей #БатарейнаяБезТерминала 🆘Пожалуйста подпишите петицию https://www.change.org/p/президенту-рф-путину-в-в-требуем-запретить-строительство-зернового-терминала-порта-в-бухте-батарейная-лен-обл

Posted by Ильмира Багаутдинова on Thursday, February 18, 2021

La ballerina ha eseguito "Il Lago dei Cigni" di Tchaikovsky, in segno di protesta contro la realizzazione di un terminal portuale per le spedizioni di grano, che dovrebbe sorgere sulla spiaggia della baia, dove i cigni nidificano in primavera.