ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sandali di lusso: LVMH prende il controllo di Birkenstock

euronews_icons_loading
LVMH e Birkentock
LVMH e Birkentock   -   Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Dai rumors alla conferma: Bernard Arnault - il fondatore del gruppo del lusso Louis Vuitton/Moët Hennessy - ha preso il controllo di Birkenstock, il brand degli iconici sandali tedeschi dalla suola in sughero.

L'operazione è stata annunciata ad Handelsblatt dall'amministratore delegato di Birkenstock, Oliver Reichert, che non ne ha però rivelato il prezzo, stimato intorno a 4 miliardi di euro.

L'accordo è stato concluso da L Catterton, società di private equity legata al colosso francese, e da Financière Agache, finanziaria della famiglia Arnault.

"Otterremo un eccellente accesso al mercato asiatico tramite i nuovi comproprietari, e potremo proseguire la nostra crescita a un ritmo accelerato", ha dichiarato Reichert. "Aiuteremo Birkenstock a realizzare il suo grande potenziale di crescita", ha detto Arnault.

Birkenstock apre dunque un nuovo capitolo dopo aver vissuto la transizione dalla produzione delle solette ortopediche ai famosi sandali tanto amati anche dalle star e dal mondo della moda.