ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Gerard Depardieu di nuovo indagato per stupro. L'attore: "sono innocente"

Di euronews
euronews_icons_loading
Gerard Depardieu di nuovo indagato per stupro. L'attore: "sono innocente"
Diritti d'autore  AMMAR ABD RABBO / El Gouna Film Festival / AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

Contesta tutte le accuse e si proclama innocente. Gérard Depardieu, il più popolare attore di cinema francese, è da ieri ufficialmente di nuovo sotto inchiesta per stupro e violenze sessuali, reati che avrebbe commesso nell'estate 2018 ai danni di una giovane attrice.

La presunta vittima, una ragazza ventenne, aveva denunciato alla gendarmeria di Lambesc, nel sud della Francia a fine agosto 2018 di essere stata violentata nella casa dell'attore. In quell'occasione accusò Depardieu di aggressioni sessuali che si sarebbero ripetute due volte presso la residenza della star, un'elegante palazzina del VI arrondissement di Parigi-

L'inchiesta era stata archiviata in un primo tempo dalla procura, poi nell'estate 2020 la vittima ne aveva ottenuto la riapertura. Depardieu, che è stato lasciato libero senza nessun tipo di controllo giudiziario, "contesta totalmente i fatti che gli vengono imputati".

Intanto secondo indiscrezioni pare che l’attore sia da tempo un amico di famiglia della vittima. Contattata dalla stampa francese la legale dell'attrice, Elodie Tuaillon-Hibon, ha chiesto che "l'intimità e la vita privata della sua assistita vengano rispettate.