Da Astra Zeneca il 30 per cento di vaccini in più

Da Astra Zeneca il 30 per cento di vaccini in più
Diritti d'autore Gareth Fuller/AP
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'Unione europea conferma: "70 per cento di vaccinati entro l'estate"

PUBBLICITÀ

Dopo che Astra Zeneca ha annunciato l'aumento del 30 per cento delle consegne di vaccino anticovid previste nel primo trimestre dell'anno, l'Unione europea ribadisce l'obiettivo di immunizzare almeno il 70 per cento degli adulti entro l'estate prossima.

In teoria dunque i ritardi nelle forniture segnalati nelle scorse settimane in molti paesi dell'Unione, verrebbero recuperati senza dover modificare gli obiettivi già fissati.

La presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, ha diffuso una dichiarazione in cui si annuncia l'arrivo di 9 milioni di dosi aggiuntive e l'impegno da parte della societâ farmaceutica, ad espandere la propria capacità produttiva in Europa.

Attualmente gli impianti più attivi della società farmaceutica sono nel Regno Unito, dove una norma impone la destinazione prioritaria dei prodotti al mercato nazionale rendendo più difficile il rispetto delle consegne previste verso altri paesi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Dopo le polemiche Ursula von der Leyen riferisce al Parlamento Ue e ammette gli errori

Giungono in Europa i vaccini anti-covid sintetizzati ad est

Covid-19: in Germania tutti vaccinati entro l'estate, Regno Unito produrrà vaccino Valneva