ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Schiaffo del parlamento a Trump: rimosso il suo veto su una legge di bilancio

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Schiaffo del parlamento a Trump: rimosso il suo veto su una legge di bilancio
Diritti d'autore  J. Scott Applewhite/AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Con una procedura attuata per la prima volta sotto la presidenza di Donald Trump, il Congresso e il Senato degli Stati Uniti hanno annullato il veto del capo dello Stato su un disegno di legge da 740 miliardi di dollari nell'ambito del bilancio della Difesa.

Per neutralizzare il blocco presidenziale erano necessari i due terzi dei voti, perfino superati grazie allo stesso partito repubblicano del presidente.

Trump si era opposto al testo anche perché contiene una norma che permette di cambiare i nomi delle basi militari inestate finora a personaggi che hanno combattuto coi confederati del Sud durante la guerra civile.

La Casa Bianca avrebbe inoltre voluto l'abrogazione della normativa che garantisce ai giganti del web l'immunità per i contenuti di terzi.

Uno scudo legale che definisce "una minaccia alla nostra sicurezza nazionale e all'integrità delle elezioni", dopo che Twitter e altri social hanno "censurato" i post suoi e di altri conservatori sui presunti brogli elettorali.

Mentre la presidenza di "the" Donald volge al termine (tra due gorni si insedia il nuovo Congresso e il 20 gennaio assumerà l'incarico Joe Biden), non arriva nessun segnale dell'interesse del presidente uscente a una transizione cordiale.

Trump continua a parlare di elezioni rubate e annuncia una protesta a Washington per il prossimo 6 gennaio.