ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19, la corsa ai vaccini e l'argine all'avanzata del virus durante le feste di fine anno

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Covid-19, la corsa ai vaccini e l'argine all'avanzata del virus durante le feste di fine anno
Diritti d'autore  Pavel Golovkin/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

La risposta è direttamente proporzionale: più il virus corre veloce, maggiori sono le restrizioni a cui il Regno Unito si prepara.

Il ministro britannico della Salute, Matt Hancock, ha annunciato l'estensione alle Midlands e ad altre zone dei lockdown locali al massimo livello di allerta. Una chiusura che già riguarda Londra e circa la metà della popolazione britannica.

Nel tweet di Hancock anche un messaggio di speranza, legato all'approvazione del vaccino Oxford-AstraZeneca: "L'approvazione odierna del @UniofOxford/@AstraZeneca #Il vaccino contro il coronavirus. È un grande giorno per la scienza britannica sostenuta dal governo e dal NHS. __Grazie a tutti coloro che sono coinvolti".

I numeri sono però ancora preoccupanti: "Abbiamo visto un aumento del 40% dei casi solo nell'ultima settimana - spiega il premier Boris Johnson - e quasi il 15% in più di pazienti in ospedale: si tratta di un dato peggiore anche rispetto alla prima ondata di coronavirus. E ieri, purtroppo, abbiamo registrato quasi mille morti in per la prima volta da aprile".

Le misure pronte ad entrare in vigore sono l'argine disposto dal governo britannico per frenare l'avanzata della cosiddetta variante inglese, particolarmente veloce nella trasmissione del contagio.

In conferenza stampa, il premier britannico ha annunciato che - dove la curva pandemica è al suo picco - la riapertura delle scuole verrà posticipata al 18 gennaio.

Anche per la Germania è improbabile che venga disposto un allentamento delle restrizioni dalla metà del mese , come sperato. Il Paese ha registrato per la prima volta circa 1.000 morti in un giorno.

ll lockdown, il cui termine scade il 10 a gennaio, potrebbe insomma essere prolungato per altre tre settimane.

"Il numero dei decessi e delle infezioni mostra che siamo molto più lontani dalla normalità che vorremmo - dichiara il ministro tedesco della Sanità Spahn - quindi, in questa situazione, non vedo come si possa tornare alla modalità di pre-lockdown".

La Russia segnala oltre 26mila nuovi casi di Covid-19 e altri 600 decessi . Nel Paese procede il lancio del vaccino autoctono Sputnik V: coloro a cui è stato inoculato, saranno corredati da un cosiddetto passaporto di vaccinazione.

Infine, in Scozia, la pandemia di coronavirus ha costretto online i festeggiamenti di fine anno: 150 droni a circa 25 miglia all'ora disegnano nel cielo scozzese il Fare Well, l'augurio per un più sereno 2021.

L'artista dello sviluppo visivo Gary Wilson ha collaborato con il premiato poeta Jackie Kay per creare uno spettacolo in tre parti, che unisce una nuova poesia di Kay alle immagini di Wilson.

L'evento - che secondo gli organizzatori è il più grande sciame di droni mai visto nel Regno Unito - è stato girato in loco nelle Highlands scozzesi (vicino a Spean Bridge) prima di trasferirsi ai Forth Bridges e finire a Hogmanay - Edimburgo.