Care Olimpiadi... lo slittamento di Tokyo 2020 costerà il 22% in più

Yoshiro Mori, presidente del Comitato organizzatore di Tokyo 2020, durante la riunione del Comitato Esecutivo
Yoshiro Mori, presidente del Comitato organizzatore di Tokyo 2020, durante la riunione del Comitato Esecutivo Diritti d'autore Carl Court/Pool Photo via AP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Presidente del Comitato organizzatore: "Questi Giochi devono tenersi, come simbolo del superamento del coronavirus. Questa è la missione che dobbiamo compiere"

PUBBLICITÀ

Le Olimpiadi di Tokyo 2020, rinviate al 2021, costeranno - ovviamente - più di quanto previsto. Il 22% in più, per la precisione, oltre 2 miliardi di euro, per un totale di 13 miliardi.

Il Comitato organizzatore coprirà le spese per 5,7 miliardi di euro, il resto, invece, sarà a carico dello Stato e della città", ha specificato Toshiro Muto, direttore responsabile di Tokyo 2020: "Il comitato organizzatore delle Olimpiadi non coprirà i costi aggiuntivi per le misure anti virus. Lo faranno il governo metropolitano di Tokyo e quello centrale".

La sola cosa certa è che questi Giochi "s'hanno da fare": "Mancano sette mesi all'apertura dei Giochi, rinviati per la prima volta", ha detto Yoshiro Mori, presidente del Comitato organizzatore di Tokyo 2020. A"biamo lavorato a stretto contatto con tutte le persone che sono coinvolte. Queste Olimpiadi devono tenersi, come simbolo del superamento del coronavirus. Questa è la missione che dobbiamo compiere".

Le attesissime Olimpiadi apriranno i battenti il 23 luglio 2021, seguite dalle Paralimpiadi il 24 agosto. Covid permettendo...

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Tokyo 2020: "Nessun dubbio, le Olimpiadi si faranno". Ma l'80% dei giapponesi è contrario

Tokyo 2020: arrestato per corruzione un ex membro del comitato organizzatore

Djokovic, l'attesa infinita