ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ballerini di flamenco in piazza a Madrid: "Rischiamo l'estinzione"

euronews_icons_loading
Una ballerina di flamenco si esibisce dietro a un plexiglass, a causa delle restrizioni Covid
Una ballerina di flamenco si esibisce dietro a un plexiglass, a causa delle restrizioni Covid   -   Diritti d'autore  Manu Fernandez/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

I ballerini di flamenco protestano davanti alla sede del ministero della Cultura a Madrid per la crisi causata alla pandemia.

Dei 93 "tablao", così si chiamano i locali dove si balla questa danza di origine andalusa, solo sei hanno ricevuto aiuti. E temono di poter scomparire per sempre.

Tra i nostri colleghi stiamo creando una banca del cibo per artisti, cantanti, ballerini, chitarristi. Queste persone hanno famiglie e bambini e sono tutti disoccupati. La situazione che stiamo vivendo è drammatica
Jonatan Miró
ballerino di flamenco

Jonatan Miró è un ballerino professionista di 38 anni. Si è dedicato a questa danza fin da bambino. E assieme alla ballerina Inmaculada Aranda ha inscenato una breve performance che rappresenta la morte del flamenco.

Dobbiamo trovare delle soluzioni che possano garantire la sopravvivenza di questi spazi unici ed emblematici
Maria Rosa Perez
proprietaria di un tablao

Nel 2010 il flamenco è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'Unesco.