EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Brexit: nuova fumata nera, ancora nessun accordo tra Ue e Regno Unito

Brexit: nuova fumata nera, ancora nessun accordo tra Ue e Regno Unito
Diritti d'autore Francisco Seco/Copyright 2020 The Associated Press.All rjghts reserved
Diritti d'autore Francisco Seco/Copyright 2020 The Associated Press.All rjghts reserved
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nessun accordo tra Ue e Regno Unito sulla brexit. Londra e Bruxelles annunciano che ci sono ancora divergenze di rilievo nononostante la telefonata tra von der Leyen e Boris Johnson.

PUBBLICITÀ

Nessun accordo. È andato a vuoto il tentativo di chiarimento telefonico sulla Brexit tra la presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen e il premier britannico Boris Johnson. Dopo una lunga telefonata restano delle "divergenze significative" tra l'Ue e il Regno Unito.

Boris Johnson e von der Leyen hanno annunciato che si incontrerranno di persona nei prossimi giorni per salvare il salvabile ed evitare un'uscita del Regno Unito dall'Ue senza un accordo.

Ci sono tre punti di divergenza: la pesca, le regole sulla concorrenza e i meccanismi che regolano le vertenze tra Londra e Bruxelles. Stando alla Bbc il destino di un'intesa di libero scambio post Brexit fra Ue e Regno Unito è ora appeso non più a questioni tecniche, ma a un'ultima "resa dei conti politica" che dovrebbe svolgersi prima del Consiglio Europeo previsto da giovedì prossimo.

La mancata fumata bianca già stasera innervosisce tuttavia i mercati, con la sterlina che in serata scivola al livello più basso degli ultimi mesi rispetto a euro e dollaro nel timore di un no deal che per ora continua a non poter essere escluso.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Brexit, accordo solo sull'Irlanda per scongiurare un confine, Johnson mercoledì a Bruxelles

Brexit, mercoledì incontro Johnson-von der Leyen a Bruxelles