ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Vaccino Covid-19: sabato Mosca ha iniziato la somministrazione

euronews_icons_loading
Vaccino Covid-19: sabato Mosca ha iniziato la somministrazione
Diritti d'autore  Pavel Golovkin/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

La somministrazione del vaccino anticovid è iniziata a Mosca questo sabato, destinati inizialmente a medici infermieri e insegnanti saranno somministrati in 70 centri.

La Russia è stato il primo Paese a annunciare di aver il vaccino nell'agosto scorso, battezzato Sputnik V con riferimento al satellite sovietico , secondo i ricercatori è efficace al 95%.

La prossima settimana invece si inizia oltre Manica, a annucialro qualche giorno fa il premier Johnson.

Per Nina Morgan, caposala al Coventry hospital: "Ci aspettiamo di arrivare abbastanza rapidamente a somministrare circa 400 vaccini al giorno, per passare a 500 e anche oltre. Stiamo mettendo a punto il piano per riuscirci".

Ma con il vaccino l'emergenza non finirà. Come ribadisce il direttore generale dell'Oms, Tedros Ghebreyesus:

"I progressi sui vaccini danno a tutti noi una spinta e ora possiamo iniziare a vedere la luce alla fine del tunnel. Tuttavia, l'Oms è preoccupata che ci sia una percezione crescente che la pandemia sia finita. La verità è che al momento, assistiamo in diverse zone a un'altissima trasmissione del virus ... è importante che le persone continuino a seguire le misure barriera nazionali e locali per confinare il virus".

L'Unione europea ha comprato oltre 300 milioni di dosi di vaccino dall'americana Pfizer, l'Ema, l'Agenzia europea per il farmaco, ha iniziato il processo che porterà all'autorizzazione entro la fine del mese.