ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cibo liofilizzato e un pouf per dormire. Come si preparano gli skipper della Vendée Globe

euronews_icons_loading
Cibo liofilizzato e un pouf per dormire. Come si preparano gli skipper della Vendée Globe
Diritti d'autore  LOIC VENANCE/AFP or licensors
Dimensioni di testo Aa Aa

Tutto è pronto per la partenza della Vendée Globe, il giro del mondo a vela in solitario, senza assistenza né scali, che scatta questa domenica dal porto francese delle Sables-d'Olonne. Lo skipper di Saint-Malo, Maxime Sorel, è alla sua prima partecipazione e ci spiega cosa mangerà nei prossimi tre mesi a bordo.

"Non posso permettermi che la barca sia troppo pesante, perché andrei più lentamente, ovviamente. Quindi mangio solo cibi liofilizzati, che reidrato con acqua calda direttamente nei sacchetti e alimenti sottovuoto, che sono ancora meglio".

Il 33enne transalpino prepara gli ultimi dettagli del suo monoscafo Imoca "V & B - Mayenne". Tra le cose da sistemare, la cuccetta nella quale passerà le sue notti.

"Dormo su questa specie di pouf da giardino. E' come un materasso di 1m60 per 60cm e alto 20cm. Dormo sul pavimento su questo grande cuscino e grazie al materiale con il quale è fatto assorbe gli urti ed elimina le vibrazioni".