ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Major Soccer League: Portland campione

Di Cristiano Tassinari
Il gol vittoria di Zuparic.
Il gol vittoria di Zuparic.   -   Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

I Portland Timbers sono campioni degli Stati Uniti di calcio!

O di soccer, per meglio dire.

Nella finale della Major Soccer League a Orlando in Florida, i Timbers hanno vinto 2-1 contro Orlando City.

Al 27' del primo tempo, punizione dell'argentino Diego Valeri e colpo di testa vincente del congolese Larrys Mabiala: niente da fare per il portiere peruviano Pedro Gallese.
1-0

Pochi minuti dopo, Orlando pareggia.

L'ex ala del Manchester United, il portoghese Nani, lavora palla sul lato sinistro, finte, dribbling, pallone in mezzo, arriva l'uruguaiano Mauricio Pereyra che segna.
1-1.

Al 20' del st, Portland segna il gol della vittoria, con Dario Župarić - croato che ha giocato 4 anni a Pescara -, che devia fortunosamente un tiro di un compagno.

2-1 per la squadra dell'allenatore italo-venezuelano Giovanni Savarese.
E vittoria per i Timbers. È il secondo titolo, dopo quello del 2015.

MSL a tempo di record: è riuscita a giocare 51 partite in 45 giorni nel complesso Wide World of Sports di ESPN a Disney World, a Orlando.

Portland riceverà 328.000 dollari in premi in denaro da dividere.
I Timbers hanno anche guadagnato la qualificazione nella CONCACAF Champions League per la prossima stagione.