ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Bielorussia: opposizione in piazza per sostenere Svetlana Tikhanovskaya

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Bielorussia: opposizione in piazza per sostenere Svetlana Tikhanovskaya
Diritti d'autore  Sergei Grits/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Circa 5.000 persone si sono radunate in Bielorussia per sostenere la sfidante nel voto presidenziale, in programma mese prossimo.

Il Presidente uscente, Aleksandr Lukashenko, cercherà il sesto mandato dopo 26 anni al potere, tuttavia il malcontento per i problemi economici del Paese e l'esclusione delle candidature degli oppositori continuano a far proliferare proteste nella capitale Minsk.

"Anche se la regolarità delle elezioni è compromessa - dice Svetlana Tikhanovskaya, candidata - sappiamo che le persone lasceranno il divano per far valere i propri voti".

Le autorità locali hanno impedito ai due principali rivali di Lukashenko di partecipare alla competizione elettorale, lasciando Svetlana Tikhanovskaya come sfidante principale: quest'ultima ha quindi unito le forze con i candidati dell'opposizione Valery Tsepkalo e Viktor Babariko.

La 37enne candidata ha affermato di subire ripetute minacce e che il suo cavallo di battaglia sarà la liberazione di tutti i prigionieri politici.

Suo marito, il popolare blogger Sergei Tikhanovsky, è in carcere dallo scorso maggio, con l'accusa di aver aggredito un agente di Polizia.

In due mesi, oltre 1.000 persone sono state arrestate in Bielorussia per aver preso parte alle proteste.

Sergei Grits/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved