ULTIM'ORA
This content is not available in your region

MotoGP, fa tutto Márquez: rimonta e caduta

MotoGP, fa tutto Márquez: rimonta e caduta
Dimensioni di testo Aa Aa

Fa tutto Marc Márquez, 27 anni, nella MotoGP di Spagna, sul circuito di Jerez de la Frontera: partenza lenta, uscita di strada sulla sabbia senza conseguenze, rimonta ai limiti dell'incredibile e, infine, caduta, corsa in ospedale e frattura dell'omero destro, con operazione prevista per martedi.

Intervento complicato: tempi lunghi di recupero?

"Quando è arrivato aveva forti dolori, per cui lo abbiamo sedato", ha spiegato Xavier Mir, uno dei medici della MotoGP.
"Abbiamo cercato di ricomporre la frattura e medicato il pilota al torace. Márquez resterà in osservazione qualche ora e nella giornata di lunedì 20 luglio dovrebbe essere trasferito a Barcellona per l'operazione. L'osso andrà rimesso a posto. Si teme un interessamento del nervo radiale. Per il nervo bisognerà valutare, potrebbe anche essere illeso, ma dobbiamo verificare: non ne siamo certi", ha aggiunto Mir.
Sui tempi di recupero? "È ancora troppo presto per dirlo".

Spettacolare la caduta di Márquez, al 22° giro, mentre era in curva all'inseguimento di Maverick Maverick Viñales, con la sua Honda che gli finisce dolorosamente sulla schiena e poi sul braccio e sulla mano.

Senza il sei volte campione del mondo della classe regina, il primo Gran Premio della stagione 2020 lo vince il francese Fabio Quartararo (prima vittoria in MotoGP per lui!) su Yamaha, sul podio anche Viñales (Yamaha) e Andrea Dovizioso su Ducati.

Altri italiani: quinto Franco Morbidelli, settimo Francesco "Pecco" Bagnaia, nono Danilo Petrucci, ritirato Valentino Rossi.

Domenica prossima si correrà ancora a Jerez, per il GP di Andalusia.

AGGIORNAMENTO DI MARTEDI 21 LUGLIO 2020

Dopo l'operazione di Márquez, ecco il comunicato ufficiale della Honda:
"Nell'operazione si è provveduto ad una riduzione aperta e ad una fissazione interna, con una placca in titania, dell'omero. Il nervo radiale non è stato toccato e non ha avuto bisogno di intervento".

Obiettivo di Marc Márquez è ora il rientro - rapidissimo - per il GP di Brno, il 9 agosto.
Ce la farà?