ULTIM'ORA
This content is not available in your region

FOTO: Francia, come è cambiata la sfilata del 14 luglio nell'ultimo secolo

"Le 14 Juillet" nel 2019 e nel 1944
"Le 14 Juillet" nel 2019 e nel 1944   -   Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il 14 luglio si celebra in tutta la Francia il giorno della Bastiglia o Festa Nazionale. Ricorda l'assalto e la presa della prigione della Bastiglia nel 1789 che diede avvio alla Rivoluzione francese.

Dal 1880 in avanti, in questo giorno si tiene nella capitale francese una famosa parata militare, il "Défilé militaire", oltre a tradizionali spettacoli pirotecnici in tutto il paese.

Bastille Day celebrations in France

? WATCH LIVE: Bastille Day celebrations in France

Publiée par Euronews English sur Mardi 14 juillet 2020

Quest'anno la Francia ci arriva dopo i 30mila morti causati dall'epidemia di coronavirus: alle vittime del Covid-19 e ai "combattenti" - il personale sanitario, anche militare, mobilitato nella 'guerra' alla pandemia - sarà dedicato un sentito omaggio.

A causa della crisi sanitaria, la tradizionale sfilata si terrà senza pubblico. Il corteo militare non percorrerà, come di consueto, l'Avenue des Champs-Elysée. Le truppe sfileranno in cerchio in Place de la Concorde. 2mila soldati, metà dei solito, davanti agli occhi del presidente francese Emmanuel Macron e dei 2.500 ospiti presenti sugli spalti.

Tra questi ospiti figurano 1.400 rappresentanti delle categorie '"in prima linea" contro il coronavirus: medici, infermieri, poliziotti, addetti alle pompe funebri, insegnanti, cassieri, gendarmi, vigili del fuoco, operai nelle fabbriche di mascherine o nei centri di test.

Come di consueto, i rappresentanti dei Paesi stranieri sfileranno a fianco delle truppe francesi. Quest'anno Parigi ringrazierà "solennemente" quattro Paesi che hanno aiutato la Francia durante la crisi: tedeschi, austriaci, lussemburghesi e svizzeri batteranno il selciato di Place de la Concorde.

L'inizio della sfilata è previsto per le 11.15 con il sorvolo della pattuglia francese.

Vi proponiamo qui di seguito un breve viaggio fotografico lungo oltre un secolo, dal 1919 ad oggi, per capire com'è cambiata la Francia e il suo rapporto con questo giorno di festa nel corso degli anni.

Anni '20 e anni '30

AP
L'esercito americano in parata il 14 luglio 1919AP
AFP or licensors
Migliaia di persone marciano a Place de la Nation per celebrare la Giornata della Bastiglia, la vittoria del Fronte Popolare alle elezioni e il buon esito degli scioperiAFP or licensors
AP/AP
Carlo II di Romania e il sultano del Marocco assistono alla parata nel 1937AP/AP
AP
La parata militare nel 150esimo anniversario della presa della Bastiglia nel 1939AP

Anni '40

AP
Bambini tra le case in rovina a Isigny, in Francia. Si dirigono verso il monumento ai caduti del villaggio - 1944AP
AP
Nelle città e nei villaggi liberati della Normandia si può festeggiare tranquillamente nel 1944 senza paura di rappresaglie naziste. Coursoulles, match contro gli inglesiAP
B.I. Sanders/AP
Winston Churchill saluta gli abitanti di Metz in viaggio verso un banchetto civico tenuto in suo onore durante le celebrazioni del 14 luglio 1944B.I. Sanders/AP

Anni '50 e anni '60

A./AP1951
Lo spettacolo di luci della Torre Eiffel nel 1951A./AP1951
AFP
Il generale Charles de Gaulle (a destra) e il presidente francese Rene Coty salutano la folla nel 1958AFP
AFP
Fuochi d'artificio al Sacro Cuore sulla collina di Montmartre, Parigi, nel 1967AFP
AFP
La parata militare nel 1968AFP

Anni '70

AFP
La first lady Anne-Aymone Giscard d'Estaing e l'imperatrice iraniana Farah Diba nel 1977 a Place des InvalidesAFP

Anni '80

AFP
Bernard Hinault incoraggiato dalla folla durante una tappa del Tour de France tra Morzine e l'Alpe d'HuezAFP
AFP
Francois Mitterrand e Chirac passano in rassegna le truppe ai Campi Elisi. Chirac è il primo capo di governo di coabitazione con il socialista MitterandAFP

Anni '90

Jacques Brinon/AP
100mila persone assistono allo spettacolo dei fuochi d'artificio a Parigi nel 1994Jacques Brinon/AP
GERARD FOUET/POOL/AFP
1996: ospiti al tradizionale party del 14 luglio nei giardini dell'Eliseo corrono ad accogliere il presidente sudafricano Nelson Mandela e il suo omologo Jacques ChiracGERARD FOUET/POOL/AFP
THOMAS COEX/AFP
Stesso anno, con lo spettacolo congiunto dell'aviazione francese e di quella britannica, presente per omaggiare la cooperazione militare tra i due PaesiTHOMAS COEX/AFP
JEAN-CHRISTOPHE KAHN/AFP
Jacques Chirac risponde alle domande dei giornalisti il 14 luglio nei giardini del Palazzo dell'EliseoJEAN-CHRISTOPHE KAHN/AFP

Anni 2000

THIBAULT CAMUS/AP
Un bambino fotografato su un mezzo corazzato nei pressi degli Champs Elysees nel 2007, presidente Nicolas SarkozyTHIBAULT CAMUS/AP
Jacques Brinon/AP
Gli spettatori usano dei periscopi per assistere alle cerimonie nel 2008Jacques Brinon/AP

Anni '10

Eric Feferberg/AP2010
Sotto gli occhi della first lady del Cameroon, Chantal Biya, il presidente Sarkozy fa il baciamano alla moglie, Carla Bruni-Sarkozy, nel 2010Eric Feferberg/AP2010
VALERY HACHE/AFP
Il tributo alle vittime dell'attacco terroristico di Nizza il 15 luglio 2016: il giorno prima un uomo alla guida di un furgone ha ucciso 84 persone sul lungomareVALERY HACHE/AFP
ZAKARIA ABDELKAFI/AFP
La parata militare nel 2017ZAKARIA ABDELKAFI/AFP
KENZO TRIBOUILLARD/AFP
Scontri durante la manifestazione dei Gilet Gialli l'anno scorsoKENZO TRIBOUILLARD/AFP

Anni '20

THOMAS SAMSON/AFP
Sedili coperti di plastica protettiva per gli ospiti della parata nel 2020, anno della pandemia di Covid-19THOMAS SAMSON/AFP