Covid-19: Alzano Lombardo ricorda le 139 vittime della pandemia

Covid-19: Alzano Lombardo ricorda le 139 vittime della pandemia
Diritti d'autore ITRAI
Diritti d'autore ITRAI
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Due le cerimonie in programma, una religiosa e una civile: la messa nello stadio locale sarà seguita da un consiglio comunale straordinario per ringraziare i volontari delle associazioni per il lavoro svolto durante il picco della pandemia

PUBBLICITÀ

Alzano Lombardo rende omaggio alle vittime del coronavirus. Un giorno della memoria - "Alzano ricorda, Alzano ringrazia" il nome dell'iniziativa - per ricordare i 139 cittadini scomparsi dall'inizio della pandemia nel piccolo comune del bergamasco.

Una scelta non casuale, quella del 21 giugno. "Abbiamo deciso di celebrare questo momento nel giorno del solstizio d'estate, la giornata in cui la luce dura di più, vorremmo segnasse la vittoria della luce sulle tenebre", ha detto il sindaco Camillo Bertocchi.

Due i momenti dell'iniziativa voluta dall'amministrazione cittadina, uno religioso e uno civile: prima una messa celebrata dai sacerdoti delle varie parrocchie nello stadio cittadino. Presenti 5 persone, tra familiari e amici, per ognuna delle vittime.

Quindi un consiglio comunale straordinario per ringraziare i volontari delle diverse associazioni, dagli alpini alla Croce Rossa, per il lavoro svolto nelle settimane più critiche della pandemia. Il concerto sarà seguito da un concerto al pianoforte di Gabriele Rota.

Un evento contraddistinto da quiete e tranquillità: chiuse le strade del centro cittadino, come lo sono state durante le settimane di lockdown. "Abbiamo pensato a una giornata contraddistinta dalla sobrietà, momenti semplici di raccoglimento", ha detto Bertocchi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni in Basilicata: seggi aperti dalle 7 alle 15, domenica affluenza al 37,74% per cento

Crisi in Medio Oriente, tra gli italiani preoccupazione e insoddisfazione per il ruolo dell'Ue

Commissione Ue, il possibile ritorno di Mario Draghi in Europa piace in Italia