ULTIM'ORA
This content is not available in your region

"L'onore è importante, bisogna essere orgogliosi di se stessi"

euronews_icons_loading
euronews
euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Con il coronavirus e il lockdown che paralizza il mondo dello sport, è il momento di riflettere sui valori che lo sport stesso può trasmettere a chi lo pratica. Il judo in particolare è una disciplina a tutto tondo, che forma non solo sportivi di talento, ma persone dalle grandi qualità umane.

In quest'episodio di Judo Values vediamo come tre judoka interpretano il valore dell'onore.

La judoka argentina Paula Pareto è campionessa olimpica nel 2016 a Rio, bronzo olimpico nel 2008 a Pechino, campionessa mondiale nel 2015 ad Astana, argento ai mondiali del 2014 e bronzo a quelli del 2018. È stata numero 1 dell'Ijf World Ranking nel 2015 e nel 2016.

La marocchina Soumiya Iraoui ha conquistato l'argento agli European Open di Roma nel 2018, ai campionati africani di Città del Capo nel 2019 e, lo stesso anno, anche ai Giochi africani di Rabat. Sempre l'anno scorso ha vinto la medaglia di bronzo al Grand Prix di Tashkent e all'African Open di Dakar. Le piace leggere libri e ha iniziato a fare judo quando aveva 14 anni.

Il francese Axel Clerget ha vinto il bronzo ai Mondiali di Tokyo nel 2019 e a Baku nel 2018. Clerget ha conquistato l'argento al Grand Slam di Abu Dhabi e al Grand Slam di Tokyo nel 2016. Ha vinto i Mondiali di Liverpool, Casablanca e Minsk. Nel 2017 ha ottenuto l'argento al Grand Slam di Parigi e ai Campionati Europei di Varsavia.