Schützen 'spostano' confine Italia a sud

Schützen 'spostano' confine Italia a sud
Applicati cartelli lungo i confini provinciali
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLZANO, 02 GIU - Gli Schützen altoatesini la scorsa notte hanno messo dei cartelli lungo i confini provinciali con la scritta "Verrückt nach Süden" che ha un doppio significato, ovvero "pazzo per il sud", ma anche "spostato a sud" (in riferimento al confine, ndr). Sui valichi "a nord per comunicare che il confine è stato spostato a sud, mentre a sud il nuovo confine di Stato è stato inoltre segnato con una striscia adesiva rosso-bianco-verde", scrivono i Cappelli piumati in una nota. Per la "performance", come la definiscono gli Schützen, è stato scelto il 2 giugno. I cartelli sono stati posizionati su 25 passi e strade. Secondo il comandate Jürgen Wirth Anderlan, "gli ultimi tre mesi probabilmente hanno aperto gli occhi anche a chi era ancora indeciso. Restrizioni, caos e più vittime che in altri Stati. L'Italia non fa bene all'Alto Adige. L'Italia è un danno per tutte le persone che ci vivono".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: la Russia consolida le posizioni intorno ad Avdiivka

Spagna: indagato per terrorismo l'indipendentista Carles Puigdemont

Le notizie del giorno | 29 febbraio - Serale