ULTIM'ORA
This content is not available in your region

F1, ufficiale: Vettel lascia la rossa a fine stagione

F1, ufficiale: Vettel lascia la rossa a fine stagione
Diritti d'autore  AP Photo/Rick Rycroft
Dimensioni di testo Aa Aa

La notizia è arrivata questo martedì mattina come un fulmine a ciel sereno. Quella che non è ancora iniziata, a causa della pandemia di Covid-19, sarà l'ultima stagione alla Ferrari di Sebastian Vettel.

In una nota della Casa di Maranello, che ha confermato l’anticipazione della stampa tedesca arrivata nella notte, si annuncia che le parti hanno deciso di non estendere il contratto del 4 volte campione del mondo di Formula 1.

Il pilota tedesco ha voluto ringraziare quella che è stata la sua casa negli ultimi anni. "Il mio rapporto con la Scuderia Ferrari terminerà alla fine del 2020", ha detto. "In questo sport per riuscire ad ottenere il massimo bisogna essere in perfetta sintonia ed io e la squadra abbiamo realizzato che non esiste più una volontà comune di proseguire insieme oltre la fine di questo campionato. In questa comune decisione non entrano in alcun modo in gioco aspetti economici: non è il mio modo di ragionare quando si fanno certe scelte e non lo sarà mai. Quello che è accaduto in questi ultimi mesi ha portato tanti di noi a fare delle riflessioni su quelle che sono davvero le priorità della vita. Io stesso mi prenderò il tempo necessario per riflettere su cosa sia realmente essenziale per il mio futuro".

Quello che è accaduto in questi ultimi mesi ha portato tanti di noi a fare delle riflessioni su quelle che sono davvero le priorità della vita. Io stesso mi prenderò il tempo necessario per riflettere su cosa sia realmente essenziale per il mio futuro
Sebastian Vettel
Quattro volte campione del mondo

Vettel al volante della rossa ha trascorso già 5 stagioni, chiudendo due volte al secondo posto nel Mondiale, ma non riuscendo mai a conquistare il tanto desiderato titolo iridato.

Anche l'attuale compagno di box, Charles Leclerc, ha voluto ringraziare il teutonico, attraverso un tweet:

E adesso si aprono le danze del mercato della massima categoria dell'automobilismo. Se molti ferraristi sognano di vedere Lewis Hamilton al volante della rossa (ma il britannico sarebbe vicino a firmare il prolungamento del contratto con la Mercedes, fino al 2025), sembra più papabile Carlos Sainz, talento spagnolo della McLaren. Resta aperta anche l’ipotesi Daniel Ricciardo.