ULTIM'ORA
euronews_icons_loading
75 anni fa la vittoria su Hitler, tutta la Russia ricorda

Nessuna parata militare sulla piazza Rossa e neanche l'abituale adunanza oceanica per la festa più popolare di Russia cioè il 9 maggio in ricordo della grande vittoria sulla Germania nazista del 1945. Lo ha imposto la pandemia da coronavirus.

Il presidente Vladimir Putin ha deposto un mazzo di fiori presso la fiaccola del Milite ignoto e il cielo è stato colorato dalle scie della pattuglia acrobatica russa nel quadro di una piccola parata aerea con una settantina fra caccia, bombardieri ed elicotteri.