EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

"Non ti pago", a New York scoppia lo sciopero degli affitti

Virus Outbreak New York
Virus Outbreak New York Diritti d'autore John Minchillo/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Diritti d'autore John Minchillo/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Di Salvatore Falco
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sui social è spuntato l'hashtag #CancelRent, mentre un sito, westriketogether.org raccoglie le segnalazioni degli affitti non pagati a maggio, per creare una mappa degli Stati Uniti. #Covid19 #Covid19Italia #NYC

PUBBLICITÀ

Non ti pago. Non è una commedia di Eduardo, ma il messaggio degli inquilini di New York ai proprietari dei loro appartamenti.

Dodici anni dopo le proteste di Occupy Wall Street, un movimento trasversale parte da New York con un obiettivo: bloccare il pagamento degli affitti fino a quando durerà l'epidemia.

"Mi sono unita allo sciopero degli affittuari di New York - dice Vincia Barber, di professione tata - Abbiamo bisogno di una tregua. Vogliamo pagare l'affitto, ma la nostra richiesta è resa necessaria a causa di questa è la situazione. Non eravamo pronti".

Sulle lenzuola appese alle finestre la richiesta di congelare gli affitti, con migliaia di persone si stanno ritrovando via Zoom o Skype, per raccontare le loro storie.

Sui social è spuntato l'hashtag #CancelRent, mentre un sito, westriketogether.org raccoglie le segnalazioni degli affitti non pagati a maggio, per creare una mappatura degli Stati Uniti. 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Addio a Milton Glaser, ideò il celebre logo "I love New York"

"Viviamo di contrattini e lavoretti": il condominio di precari proclama lo sciopero dell'affitto

Trump colpevole per i pagamenti a Stormy Daniels: prima condanna a un ex presidente, pena a luglio