ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Medico, specializzandi favorito contagio

Medico, specializzandi favorito contagio
'Vita sociale attiva'.Replica medici,inaccettabile, chieda scusa
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PADOVA, 2 MAG – Gli specializzandi “escono di casa e
hanno una vita sociale molto attiva. Sono i soggetti che nel
momento in cui si inseriscono nell’ospedale creano maggior
pericolo”. Lo ha detto Daniele Donato, direttore sanitario
dell’Azienda ospedaliera di Padova, durante un webinar della
Società italiana di chirurgia plastica. Nel video, Donato
afferma che la diffusione del contagio nel personale sanitario
sarebbe avvenuta soprattutto “nei momenti di socializzazione al
di fuori dell’area assistenziale” tra gli specializzandi:
“Quando erano in ospedale e dovevano seguire tutte le misure di
barriera erano estremamente precisi e monitorati, ma nel momento
in cui si trovavano nella loro sala per mangiare un panino
assieme o usare il computer, questi comunque hanno trovato dei
momenti di contatto e di comunione che hanno favorito la
trasmissione del virus”. “Parole inaccettabili e lesive
dell’integrità e della nostra professionalità. Vogliamo scuse
pubbliche” è la replica di Mespad Specializzandi Padova.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.