Mascherine su bus. Riapre Villa Borghese

Mascherine su bus. Riapre Villa Borghese
Nodo controlli sui trasporti. Su parchi verifiche con droni
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 29 APR - Bus e metro operativi fino alle 23.30, obbligo di mascherina, capienza dimezzata su ogni mezzo per garantire il distanziamento sociale. E poi l'apertura di alcune aree verdi, prime fra tutte due villa storiche della capitale, Villa Borghese e Villa Doria Pamphilij, che saranno sorvegliate anche da droni. Il 4 maggio Roma tenta un inizio di ripresa partendo dal trasporto pubblico e da una parte dei parchi cittadini. L'ordinanza sul trasporto pubblico, alla firma del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e frutto di un confronto tra Regione, Comune e prefettura, introdurrà le nuove norme per bus, tram e metro che riprenderanno lunedì un servizio all'88% di quello standard. Per i trasporti resta il nodo controlli ovvero chi e come dovrà verificare la corretta applicazione delle prescrizioni in particolare per Atac che ha un oggettivo problema di numeri. Resta fondamentale il distanziamento sociale ed infatti da oggi è iniziata l'installazione della segnaletica su metro e bus per garantirlo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Pakistan, Sharif nuovo primo ministro tra le contestazioni dell'ex premier Imran Khan

Mar Rosso: nave italiana abbatte un drone degli Houthi, preoccupa la Rubymar

Stati Uniti: Trump vince le primarie dei repubblicani in tre Stati in un solo giorno