ULTIM'ORA
This content is not available in your region

L'Eurogruppo si aggiorna

euronews_icons_loading
L'Eurogruppo si aggiorna
Diritti d'autore  Matthieu RONDEL/EU
Dimensioni di testo Aa Aa

L'Eurogruppo, riunito in videoconferenza, non ha sciolto il nodo degli Eurobond, i titoli di debito pubblico europeo che dovrebbero finanziare la crisi creata dalla pandemia. Il presidente Mario Centeno lo ha spiegato con un tweet: "Dopo 16 ore di discussione ci siamo avvicinati a un accordo ma non ci siamo arrivati. Ho sospeso l'Eurogruppo fino a domani, giovedi".

Maggiore ostacolo rimane l'Olanda, che insiste per porre condizioni per l'accesso ai fondi, contro il parere di Francia, Italia e Spagna. "I Paesi Bassi erano e restano contrari agli Eurobond perché aumentano i rischi per l'Europa invece di ridurli. In un caso simile i Paesi Bassi dovrebbero garantire debiti sostenuti da altri paesi", ha scritto il ministro delle Finanze dell'Aja.

Mentre da più parti arrivano appelli alla responsabilità, il più recente quello del Commissario Gentiloni, il ministro italiano dell'Economia, Roberto Gualtieri, lavora a rafforzare la posizione della gran parte dei paesi dell'Unione. In un messaggio sui social ha chiesto decisioni ispirate alla responsabilità comune, alla solidarietà, ed ha auspicato scelte coraggiose e condivise.

Shona Murray, Euronews: "I ministri delle Finanze dell'Eurozona hanno fissato il secondo round per giovedì, alle cinque, quando si incontreranno di nuovo in un'altra teleconferenza. Martedì hanno trascorso 16 ore a discutere sul modo migliore per rispondere da una prospettiva economica all'emergenza coronavirus. C'erano ragionevoli aspettative di una intesa, per questo il mancato accordo ha fatto un po' di rumore, tra le stesse istituzioni che non sono state in grado di raggiungerlo. Solo pochi giorni fa Angela Merkel ha inquadrato lo scontro tra i "problemi di solidarietà", sottolineando che il modo in cui risponderà alla crisi della pandemia, costituisce il più grande test dalla fondazione dell'Unione europea".