Vaticano, età non sia criterio per cure

Vaticano, età non sia criterio per cure
Documento della Pontificia Accademia per la Vita sulla pandemia
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 30 MAR - "L'emergenza sanitaria potrebbe farci arrivare a una insufficiente disponibilità di risorse" e le eventuali "decisioni non potranno basarsi su una differenza di valore della vita umana e della dignità di ogni persona, che sono sempre uguali e inestimabili. La scelta riguarda piuttosto l'impiego dei trattamenti nel modo migliore possibile, sulla base delle necessità del paziente e della valutazione dei benefici clinici prevedibili. L'età non può essere criterio unico e automatico di scelta". Lo afferma la Pontificia Accademia per la Vita nel documento 'Pandemia e Fraternità Universale' nel quale chiede anche una attenzione particolare per "i più fragili". Dal Vaticano anche un monito ai Paesi che guardano solo "all'interesse nazionale". "Senza una collaborazione effettiva e un efficace coordinamento, che affronti con decisioni le inevitabili resistenze politiche, commerciali, ideologiche e relazionali, non si fermano i virus", sottolinea la Pav.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Artico, dove le renne contrastano i cambiamenti climatici

Olimpiadi, rubata su un treno a Parigi una borsa con dettagli sulla sicurezza dei Giochi

Dolph Lundgren, Lindsay Lohan, Brian Baumgartner...le celebrità statunitensi "involontariamente coinvolte" nella disinformazione in Moldavia