ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Irlanda, Russia, Turchia: il mondo si blinda di fronte al Coronavirus

euronews_icons_loading
Irlanda, Russia, Turchia: il mondo si blinda di fronte al Coronavirus
Diritti d'autore  Dmitri Lovetsky/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

E' l'ultimo paese europeo ad essersi finora aggiunto nella corsa al confinamento domestico.

l'Irlanda del nord sta per imporre una serrata totale nel tentativo di arginare la diffusione del virus. Le nuove misure, in vigore dalla mezzanotte di sabato fino al 12 aprile, impongono la chiusura di scuole e degli esercizi non essenziali e il divieto di uscire di casa se non per motivi familiari vitali, con una deroga anche per i lavoratori nel settore agricolo,

"L'acquisto di cibo o beni di prima necessità sarà garantito" ha detto il premier Leo Varadkar. "I cittadini potranni uscire per sottoporsi a visite mediche o per comprare medicinali e altri prodotti sanitari; per motivi familiari di vitale importanza, come ad esempio per fornire assistenza ai bambini, agli anziani o alle persone vulnerabili; e per fare del breve e individuale esercizio fisico entro due chilometri da casa propria, portando con sè anche i bambini della propria famiglia, a condizione che si rispetti una distanza fisica di due metri".

La legislazione d'emergenza per il contenimento dell'epidemia è passata attraverso l'iter parlamentare ed è stata firmata dal presidente Michael D. Higgins all'inizio di venerdì. La legge prevede il congelamento degli affitti e una moratoria sugli sfratti per tutta la durata della crisi. Inoltre, semplifica la registrazione del personale sanitario e delle forze di difesa che ritorna alla forza lavoro e consente al governo irlandese di sostenere finanziariamente i licenziati a seguito della chiusura di COVID-19.

Nel paese finora sono stati 22 i decessi legati al COVID-19 e 2.121 sono i casi confermati.

Settimana "non lavorativa"

Anche la Russia ha annunciato la chiusura totale delle frontiere, mentre il paese si appresta a iniziare quella che Vladimir Putin ha definitp una "settimana non lavorativa", per cercare di rallentare la diffusione del coronavirus

Il governo sta esortando la gente a rimanere a casa, anche se i messaggi inviati su diverse piattaforma, anche in forma contraddittoria, sembrano aver lasciato nella cofusione alcuni cittadinui

Le nuove restrizioni potrebbero essere comunque estese anche oltre il 5 aprile, a seconda della situazione sanitaria. Il numero infettati da Covid-19in Russia hasuperato i 1.000 questo venerdì, con la maggior parte dei casi rilevati a Mosca.

Il portavoce del Cremlino ha sottolineato che in Russia "non c'è di fatto nessuna epidemia", confrontando favorevolmente la posizione del paese con l'incedere della crisi in Europa. Così, quando Putin ha annunciato una settimana di ferie pagate per tutti, c'è stata una corsa per prenotare vacanze e gite. Molti moscoviti si sono già diretti fuori città verso le loro case estive.

Ankara si blinda

Nuove misure le ha adottate anche il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, su parere del consiglio scientifico del suo governo, mentre continua a crescere numero di morti per l'epidemia, arrivato nel paese a 92.

La Turchia ha cancellato tutti i voli internazionali, i viaggi interurbani sono soggetti al permesso del governatore locale. Sospese - ma solo nei fine settimana - anche attività ricreative molto diffuse in questo periodo dell'anno, come le passeggiate e la pesca lungo la costa, i fiumi e le spiagge o il jogging nelle foreste e nei parchi.

Erdogan ha chiesto una quarantena volontaria in cui le persone rimangano a casa, tranne che per lo shopping o per le necessità di base

Le misure annunciate venerdì sono arrivate poche ore dopo che il numero di casi confermati ha superato le 5.000 unità. Le aziende private, così come il settore pubblico, lavoreranno con il personale ridotto al minimo, adottando orari flessibili, , mentre i passeggeri che viaggiano sui mezzi pubblici sarebbero seduti separatamente. I campi da picnic verranno chiusi nei fine settimana e i soldati verrebbero messi in quarantena all'inizio e alla fine del servizio militare. Erdogan ha detto che in tutte le province si formerà un "consiglio di pandemia" per monitorare le misure e prendere ulteriori precauzioni se necessario.