ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ospedali di madrid al collasso, la Francia verso la proroga del confinamento

euronews_icons_loading
Ospedali di madrid al collasso, la Francia verso la proroga del confinamento
Diritti d'autore  MARISCAL/AFP OR LICENSORS
Dimensioni di testo Aa Aa

Sanchez: "Avremo giorni molto difficili"

"I casi diagnosticati ed i decessi aumenteranno nei prossimi giorni, ci aspettano dei giorni molto duri. Dobbiamo arrivare alla fine della prossima settimana molto forti". Lo ha detto il premier spagnolo, Pedro Sanchez, in un discorso alla nazione sull'emergenza coronavirus. Oggi la Spagna ha raggiunto quasi 25mila contagi e 1351 decessi.

15.000 test al giorno

Il ministero spagnolo della Sanità ha annunciato in un comunicato diffuso oggi che si stanno realizzando attorno ai 15mila test per il coronavirus al giorno in tutta la Spagna, fino a raggiungere i 355mila test confermati oggi dalle autorità sanitarie.

Posti letto in terapia intensiva a Madrid già al completo

Rispetto all'Italia, la Spagna ha meno letti di terapia intensiva: 4.400 rispetto a 5.090. E oltre 1.600 sono già stati occupati. Negli ospedali di Madrid (solo nella regione della capitale c'è il 60% dei contagi totali) non ci sono più posti, anzi la richiesta è doppia rispetto alle possibilità, così i pazienti in condizioni critiche vengono distribuiti ad altre unità, come le sale operatorie non utilizzate. E anche la Catalogna è in ginocchio.

Francia: 562 decessi totali, 6.172 persone in ospedale

Altre 112 persone sono morte nelle ultime 24 ore in Francia dopo avere contratto il coronavirus, secondo il bilancio fornito oggi dal ministero della Sanità di Parigi. Il numero totale dei decessi nel Paese è così salito a 562 I pazienti ricoverati in Francia sono invece 6.172.

Metà dei casi gravi ha meno di 60 anni

Metà dei pazienti positivi alnuovo coronavirus in Francia, ricoverati in gravi condizioni,ha meno di 60 anni. Lunedì il consiglio scientificodel governo decida su "durata" ed "estensione" del confinamento per combattere l'epidemia.

Germania: nuovo balzo contagi, piano da 820 mld

Nel giorno in cui il tragico conteggio del coronavirus in Germania supera i 21 mila contagi (il doppio di quelli registrati solo tre giorni fa) e oltre 70 vittime, il governo di Berlino lavora ad un piano 'monstre' per salvare l'economia tedesca. La cifra complessiva sul tavolo non ha precedenti: oltre 820 miliardi di euro. "Stiamo di fronte ad una sfida enorme", afferma il ministro alle Finanze Olaf Scholz nel confermare le somme che via via venivano anticipate dalla stampa. Èuna svolta epocale per la Repubblica federale: infatti l'esecutivo di Angela Merkel e' pronto ad abbandonare definitivamente il dogma dello 'zero nero' (ossia la disciplina del pareggio in bilancio), aprendo il tetto del debito con oltre 150 miliardi di euro.