ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Germania: Corte costituzionale, la promozione dell'eutanasia non sarà più reato

euronews_icons_loading
Germania: Corte costituzionale, la promozione dell'eutanasia non sarà più reato
Diritti d'autore  EN
Dimensioni di testo Aa Aa

La Corte costituzionale di Karlsruhe, in Germania, rivaluta il diritto alla promozione dell’eutanasia, che non sarà più reato.

I giudici dichiarano nulla la nuova versione dell'art. 217 del Codice penale tedesco, adottato cinque anni fa, in base al quale era vietava ogni forma di pubblicità di aiuto finalizzato alla "dolce morte".

Il Presidente della Corte, Andreas Vosskuhle, ribadisce che "ognuno ha il diritto di togliersi la vita, indipendentemente dalla sua situazione personale".

"Questo diritto include la libertà di suicidarsi, chiedere aiuto agli altri e, per quanto offerto, sfruttarlo", aggiunge.

EN

Proprio a far data dal 2015, il suicidio assistito intrapreso da organizzazioni che accettavano un pagamento per il loro aiuto era considerato illegale: tra i querelanti, Helmut Feldmann, cui è stata diagnosticata una gravissima malattia polmonare, il quale gioisce per un verdetto che, dice, "fornisce la sicurezza che serve per organizzare il resto della vita nel modo giusto e viverla".

La controversa causa era stata discussa lo scorso anno e la Corte si era riservata un lungo lasso temporale per emettere la decisione.

AP