Rembrandt (e l'arte di autopromuoversi) in mostra al Museo Thyssen

Rembrandt (e l'arte di autopromuoversi) in mostra al Museo Thyssen
Diritti d'autore AP Photo/Jens MeyerJens Meyer
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un centinaio di ritratti del massimo esponente dell'età d'oro olandese e di altri 35 artisti riempiono le sale del museo della capitale spagnola, fino a maggio

PUBBLICITÀ

Rembrandt - e in qualche caso il suo narcisismo - è in mostra a Madrid. Ha aperto i battenti al Museo Nazionale Thyssen-Bornemisza della capitale spagnola, l'esposizione "Rembrandt e il ritratto ad Amsterdam, 1590-1670", che raccoglie un centinaio di opere del pittore e di altri 35 suoi contemporanei. La mostra al Thyssen è stata resa possibile grazie alla collaborazione con il Museo di Amsterdam e ai prestiti del Met, dell'Hermitage, della National Gallery di Washington e di varie collezioni private.

Tra i dipinti, molti sono autoritratti del massimo esponente dell'età d'oro olandese.

Riteniamo che Rembrandt, come la maggior parte dei suoi contemporanei, abbia dipinto anche degli autoritratti per promuovere sé stesso. Era una sorta di strumento di marketing, insomma.
Norbert E. Middelkoop
Curatore di dipinti, stampe e disegni del Museo di Amsterdam

La mostra "Rembrandt e il ritratto ad Amsterdam" è aperta al pubblico al Museo Thyssen di Madrid fino al prossimo 24 maggio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Arte in alta risoluzione: il Rembrandt in gigapixel

Azione di Greenpeace a Madrid per chiedere il cessate il fuoco a Gaza

Francia, il Musée Grévin di Parigi rafforza la sicurezza per gli attivisti ambientali