ULTIM'ORA
This content is not available in your region

La tempesta Ciara investe l'Europa e fa vittime e feriti

euronews_icons_loading
La tempesta Ciara investe l'Europa e fa vittime e feriti
Diritti d'autore  AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo aver investito la Gran Bretagna e l'Irlanda, Ciara è arrivata in Francia spinta da raffiche di vento sino a 160 chilometri all'ora. La tempesta si è abbattuta a Wimereux al Passo di Calais con onde oltre misura e un'allerta che si è estesa ad altre zone della Francia. Nelle immagini i danni provocati dal vento al Novotel di Lille, dove parte della superficie esterna dell'edificio è stata divelta. A Strasburgo il passaggio di Ciara è segnato daI danni al verde urbano con diversi alberi sradicati.

Dalla Francia alla Norvegia: a Trondheim, sulla sponda del fiordo omonimo, l'acqua ha oltrepassato di 65 centimetri il livello di guardia mentre in Germania, a Francoforte, il braccio di una gru si è abbattuto sul tetto della cattedrale, provocando danni ancora da stimare. Disagi anche al traffico ferroviario con cancellazioni e ritardi, soprattutto ai treni a lunga percorrenza, per esigenze di sicurezza.

Anche le spiagge dei Paesi Bassi hanno conosciuto la furia di Ciara, che ha sollevato tempeste di sabbia.

Le compagnie aeree che operano da e per gli aeroporti del Regno Unito non sono riuscite a garantire i collegamenti, con più di 100 voli cancellati. Le immagini dell'aereo che ha interrotto le operazioni di atterraggio a Birmingham danno la misura della forza con cui la tempesta sta spazzando l'intera Europa e che, nel bilancio generale, ha fatto sinora almeno 6 vittime.

Le vittime della furia della tempesta Ciara

Una donna e sua figlia quindicenne sono morte in Polonia dopo che la tempesta ha strappato il tetto di un edificio per il noleggio di attrezzature da sci nella località montana di Bukowina Tatrzanska e l'ha mandato a sbattere contro le persone in piedi vicino a uno skilift, ha detto la polizia. Anche tre persone sono rimaste ferite nell'incidente.

In Svezia, un uomo è annegato dopo che la barca su cui navigava, insieme a un'altra persona, sul lago meridionale di Fegen, si è rovesciata. La vittima è stata portata a riva e poi è morta. L'altra persona è ancora dispersa, secondo l'Aftonbladet Daily.

Anche due uomini, uno nel nord della Slovenia e l'altro nel sud dell'Inghilterra, sono morti dopo che le loro auto sono state investite da alberi caduti. E in Germania un autista è deceduto dopo aver sbattuto con il suo camion contro un rimorchio nello stato meridionale dell'Assia.

I feriti e i danni ancora da quantificare

Cinque persone sono rimaste ferite nella Repubblica Ceca in incidenti legati alla tempesta, hanno detto le autorità, tra cui una donna che è stata ricoverata in ospedale dopo essere stata colpita da un albero. Il numero di famiglie ceche senza elettricità ha raggiunto le 290.000 unità, secondo la società elettrica CEZ.

La Gran Bretagna, che domenica scorsa ha sopportato il peso della tempesta, sta valutando i danni e lavorando per ripristinare l'energia elettrica in 20.000 case.