ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Brexit, le lacrime di Bruxelles

euronews_icons_loading
euronews
euronews   -  
Diritti d'autore
euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo giorno dell'Europa a 27 a Bruxelles è fatto di emozioni. Dopo anni di estenuanti trattative, la Gran Bretagna esce dell'Unione, e lascia dietro di sè una profonda tristezza, prima di tutto tra coloro che nella capitale europea per anni si sono trovati fianco a fianco.

Quarantasette anni dopo la prima adesione di Londra agli organismi comunitari, la bandiera del regno Unito viene ammainata, come in un estremo e simbolico gesto che aiuti a elaborare il lutto.

Oltre l'emozione, tuttavia, si guarda già ai prossimi 11 mesi, il tempo che rimane per progettare una transizione ordinata entro il 31 gennaio del 2021.

E non è un compito facile, dato che Londra e Bruxelles dovranno trovare intese su terreni complicati, a cominciare da quello dei rapporti commerciali.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.