ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Juan Guaidó a Bogotà per incontrare Mike Pompeo

euronews_icons_loading
Juan Guaidó a Bogotà per incontrare Mike Pompeo
Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Sembrava propaganda invece è successo davvvero. Il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha davvero incontrato a Bogotà il presidente costituzionale venzuelano Juan Guaidó.

Nella conferenza stampa che è seguita il capo della diplomazia americana è tornato a chiedere sostegno alla comunità internazionale per "liberare il popolo venezuelano dalla tirannia di Nicolas Maduro". Dichiarazioni in linea con quanto dichiarato in passato, ma è indubbio che un incotnro come questo e i rischi a cui si è sottoposto lo stesso Juan Guaidó per incontrare Pompeo, sono indicativi.

Perché Juan Guaidó non poteva lasciare il territorio nazionale. Era scomparso dai radar per qualche ora e solo un tweet aveva confermato il fatto che si trovasse in Colombia proprio per partecipare a questo meeting a tre con Ivan Duque e Mike Pompeo.

È probabile adesso la furiosa reazione del chavismo e ci sono dubbi a proposito del fatto che Juan Guaidó possa rientrare nel paese senza essere arrestato. È una guerra di nervi che potrebbe spingere il chavismo a reprimere nella violenza le iniziative di Juan Guaidó. In questo caso però, provocando la reazione di Washington.