Il quadro di Klimt ritrovato a Piacenza è autentico

Il quadro di Klimt ritrovato a Piacenza è autentico
Diritti d'autore AP Foto/Antonio CalanniAntonio Calanni
Di Salvatore Falco
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le indagini della Procura proseguono per capire se le condizioni del dipinto siano compatibili con la permanenza in un muro all'esterno della galleria Ricci Oddi per oltre 22 anni

PUBBLICITÀ

Il quadro di Gustav Klimt 'Ritratto di Signora' ritrovato a Piacenza lo scorso 10 dicembre, è autentico. La conferma arriva dai magistrati che indagano sul ritrovamento dell'opera d'arte.

Per accertare l'identità del quadro, oltre all'indagine riflettografica a raggi ultravioletti e infrarossi, si è fatto un confronto anche con degli esami condotti nel 1996, prima del furto avvenuto l'anno successivo.

Le indagini della Procura proseguono per capire se le condizioni del dipinto siano compatibili con la permanenza in un muro della galleria Ricci Oddi per oltre 22 anni.

Per uno dei tre periti che l'hanno esaminata, il valore dell'opera è inestimabile, e il Comune di Piacenza si prepara a promuovere il ritorno del ritratto di uno dei fondatori del Secessionismo viennese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Dama con Ventaglio da record: l'opera di Klimt è il pezzo d'arte più costoso venduto in Europa

Ritrovato il Klimt "Ritratto di signora" rubato nel 1997

Italia: schermitrice uzbeka abusata da tre atleti durante il ritiro